Cranach Lucas Mller il Vecchio
Pittore ritrattista e incisore tedesco (Kronach, 1472 - Weimar, 1553)

Cranach Lucas il vecchio, nasce nel 1472 a Kronach nella Franconia settentrionale, il suo nome deriva dalla citt natale.
E' il principale maestro della scuola sassone del XVI sec., il pi abile pittore della Germania nordorientale.
figlio di un pittore ma poco o nulla si sa della sua infanzia e della sua formazione.
Sembra abbia fatto un viaggio in Terra Santa nel 1493, al seguito dell'elettore Federico di Sassonia e del duca Cristoforo di Baviera, durante questo viaggio potrebbe avere fatto soste a Venezia e a Rodi. Certa invece la sua presenza a Vienna nel 1501, lungo la strada potrebbe essere passato da Norimberga dove avrebbe potuto vedere le opere di Drer.
Sono del periodo viennese le sue prime opere conosciute che gli danno immediata fama, per questo motivo viene chiamato al servizio di Federico il Savio, dove diede i suoi servigi a diversi noti elettori di Sassonia.
Nel 1505 si trasferisce a Wittemberg. Nel 1508 ottiene uno stemma gentilizio ed esegue, nei Paesi Bassi, un ritratto del futuro imperatore Carlo V.
Nel 1511 sposa Barbara Brengbier una donna originaria di Gotha pi giovane di cinque anni.
Nel 1517 appoggia Lutero e lo ritrae parecchie volte.
Nel 1525 apre una stamperia, molto florida proprio per la pubblicazione delle opere di Martin Lutero che sono richiestissime. Valido incisore ed alcune delle sue incisioni pi antiche raggiungono una elevata potenza espressiva. Fu fra i primi ad introdurre la stampa a colori.
eletto borgomastro nel 1537 e in tale carica confermato per circa dieci anni.
In questo decennio compie alcuni viaggi a Norimberga in occasione della Dieta imperiale e per sfuggire alla peste che infuriava a Wittemberg.
Dopo la pace del 1552 si trasferisce a Weimar al seguito del principe Giovanni Federico, abita nella casa di una delle figlie dove lavora saltuariamente fino alla sua morte che avviene il 16 ottobre 1553.
Molto aggraziati sono alcuni suoi dipinti come Venere e Lucrezia. Alcune scene di soggetto antico sono note con i suoi nudi di maniera e sensuali. Tra le sue opere principali sono degne di rilievo: le due stampe in legno della Crocifissione, Ritratto di Stefano Reuss, Riposo durante la fuga in Egitto, Altare con la genealogia di Cristo, Venere e Cupido, Madonna sotto i tigli, Santa Maria Maddalena.

Copyright Centro Arte 1999-2000

Home ] Su ] crivelli carlo ]