Bruno Munari

Nato a Milano, 24 ottobre 1907 – Milano, 30 settembre 1998) è stato un designer e scrittore italiano.

Artista, grafico e designer, segue da principio i gruppi futuristi milanesi e romani. A partire dal 1930 crea la serie delle macchine inutili. Si allontana via via dal futurismo e si dedica alla grafica (campari) e all’editoria con Mondadori, per i cui tipi pubblica libri per bambini a partire dal 1945. E’ tra i fondatori del mac (movimento arte concreta) nel 1948, contribuendo alla modernizzazione dell’arte. Sono del 1949 i libri illeggibili; crea giocattoli e vince il compasso d’oro nel 1954 con zizì, scimmietta in gomma per pigomma. Dal 1956 inizia a collaborare con danese (posacenere cubico 1957): nel 1962 organizza nello show room olivetti a milano, l’esposizione arte programmata. Dal 1968 progetta giochi didattici per danese; del 1970 è abitacolo per robots (compasso d’oro 1979).


abitacolo

sediavisitebrev

cubo

dattilo

fakland

giocattolo scimmia

sedia visite brevi

Copyright © Centro Arte 1999-2000

Home Su