Giovan Battista Caccini

Giovanni Battista Caccini
Firenze, 1556 - 1613

 

Giovanni, figlio di Michelangelo, originario di Montopoli, dopo aver frequentato l’Accademia del disegno, diventò un celebre architetto e scultore. Allievo del manierista Giovanni Antonio Dosio , fu attivo soprattutto a Firenze dove trascorse quasi tutta la sua vita a servizio dei Medici.

Caccini, Estate
L'Estate (Firenze, Ponte Santa Trinità

 L'Autunno (Firenze, Ponte Santa Trinità

Fra sue opere, le due statue ornamentali per il ponte di Santa Trinità: l’Estate dagli avvolgenti veli e l’Autunno carico di frutta; il gruppo marmoreo di Carlo V e del Papa Clemente VII nel Salone dei Cinquecento, il coro e ciborio in Santo Spirito (1590-1606), molte statue allegoriche nel giardino di Boboli (Prudenza, Esculapio, l'Autunno, l'Estate, Fauna e Giove) e numerosi busti di personaggi dell'epoca.

 

 

Si dimostrò sensibile alle sottili eleganze del Giambologna.

 

Home Su Canonica

Copyright © Centro Arte 1999-2000