Abbagnara Marco

 

Marcoantonio Abbagnara

 

 

 

L'artista primitivista di ABBA crea assecondando una personale pulsione emotiva confluente in una comunicazione immediata e sintetica, di grande efficacia pur nell'estrema esiguitą dei mezzi, al di lą delle convenzioni formali, sotto il predominio dell'istinto, in un linguaggio arcaico e primitivo dallo stile semplificato: in architettura, in scultura e in pittura, sia la scelta delle tematiche che l'adozione delle tecniche pił idonee risentono di queste aspirazioni ad una semplicitą d'altri tempi, alla ricerca di veridicitą e rinnovamento del linguaggio, anche se poi prevarranno posizioni opposte, astratte e decisamente antimimetiche, soprattutto nella ricerca cubista.
 


Chemical boy 2012
mixed media
on paper cm 70 x 50

Ice cube night 2013
mixed media
on paper cm 70 x 50

Pilot on war 2013
mixed media
on paper cm 70 x 50

 

 

ABBA rappresenta in modo coerente la visione del suo super uomo con cervelli giganteschi ed immortali quella che secondo le sua interpretazione sarą la nuova  simbiosi computer / cervello, un calcolatore Alway ON che trasmette, recepisce e immagazzina tutti i dati in questa illimitata  banca di memoria la quale viene frullata e riproposta in chiave primitiva , dove segna il paesaggio urbano e metropolitano attraverso immagini simboliche e arcaiche tradotte e usate in termini di nuovo tribalismo.

 

 

Home Su Accardi Carla

Copyright © Centro Arte 1999-2000